Azzeramento del bilancio storico

Il freno dei grandi cambiamenti è il “non si può fare”. I motivi sono sempre che finora si è fatto sempre in “altro modo”. La conseguenza causale che proprio per questo i risultati sono negativi dovrebbe essere per tutti palese. Il bilancio storico che prevede un aumento o un taglio sempre automatico in rapporto alle spese dell’anno precedente deve essere azzerato. Questa è una condizione fondamentale per il cambiamento effettivo e non di facciata della Sardegna.

Un bilancio regionale deve partire dal programma politico che detta le nuove priorità, che quindi godono, dopo la “messa in sicurezza” delle funzioni base della pubblica amministrazione, sempre di una corsia di favore. 

 

 
FACEBOOK - GIGI SANNA PRESIDENTE