Flotta Sarda?

Il Movimento Zona Franca con “Gigi Sanna Presidente” è stupito di quanto clamore stia facendo la questione della “flotta sarda”.


È triste che il designato ex governatore della Sardegna si sia distinto con una sola legislatura per aver fatto pochissimo; quando poi ha fatto qualcosa, ha creato solo disastri. Ha agito come un dilettante allo sbaraglio, andando inoltre, contro i principi economici che la sua parte politica avrebbe dovuto seguire.

In Zona Franca, la Regione ha il compito di creare le infrastrutture, per agevolare lo sviluppo economico e sociale e, vigilare come un arbitro affinché ci sia un mercato libero e una concorrenza leale tra gli imprenditori. Sono le piccole e medie aziende che creano lavoro e benessere, non la pubblica amministrazione.

In Zona Franca, saranno i sardi a controllare i porti e a monitorare il “mercato” perché funzioni sulla base di prezzi competitivi. Pertanto chi fa l’arbitro, non può anche giocare. 

FACEBOOK - GIGI SANNA PRESIDENTE